Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con  Regione Lombardia

"Affrontiamo questioni importanti, perché il Governo sta tagliando i trasferimenti agli Enti locali e sta mettendo a rischio la sicurezza. Noi ci facciamo carico di questi problemi, attraverso un seminario specifico organizzato dall'assessore Bordonali, mentre successivamente incontrerò i sindaci lombardi per parlare del patto di stabilità. Abbiamo trovato 212 milioni di euro da dare ai Comuni per alleviare il peso dei vincoli del Patto di stabilità". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni a margine del seminario 'I sindaci, i rischi prevalenti e la sicurezza del territorio' a Varese.

"Sono lieto di poter visitare questa struttura ospedaliera di cui ho notizie positive. Prima di arrivare ho avuto l'opportunità di poter visitare il vostro stupendo museo del violino e spero che un'esposizione così straordinaria possa diventare una tappa del percorso culturale dell'Expo". Dopo aver risposto alle prime domande dei giornalisti il vice Presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia Mario Mantovani, ha dato inizio alla visita del presidio 'Istituti Ospitalieri' di Cremona. Accompagnato dal consigliere regionale Carlo Malvezzi e dallo staff della dirigenza sanitaria dell'Azienda Ospedaliera e dell'Asl, ha iniziato la sua visita per i vari reparti: la breast unit, la cardiologia, l'endoscopia, la piastra operatoria e il pronto soccorso, soffermandosi brevemente anche nel reparto di medicina trasfusionale e nella UTIN (unità di terapia intensiva neonatale).

Per i danni a colture e strutture provocati dalla grandine e dal nubifragio del 13 luglio scorso nelle province di Mantova, Brescia e Cremona, Regione Lombardia è pronta a fare la sua parte, chiedendo al ministero dell'Agricoltura lo stato di calamità nelle more previste dalla legge. L'assessore regionale all'Agricoltura Gianni Fava dopo l'incontro in Comune a Viadana con sindaci, assessori comunali e provinciali, in cui è stato fatto il punto della situazione sull'emergenza nubifragio, ha chiarito: "E' possibile procedere all'applicazione dei risarcimenti solo se il danno accertato alle strutture aziendali non assicurabili è superiore al 30% della produzione lorda vendibile (Plv).

Stanno arrivando in questi giorni agli agricoltori lombardi i soldi della Pac, la politica agricola comunitaria. Lo ha annunciato l'assessore regionale all'Agricoltura, Gianni Fava, che parteciperà giovedì a Roma a un confronto proprio sul tema della Pac insieme a Cia, Confagricoltura, Agci, Confcooperative e Legacoop. Il dibattito si svolge in concomitanza delle battute finali del lungo percorso che ha portato Commissione Europea, Consiglio dei ministri e Parlamento a ridefinire la nuova politica agricola comune. Sentiamo l'assessore Fava…

- audio -

Si chiama "Innovafiere" e ha come obiettivo quello di rispondere alle principali sfide che il sistema fieristico è chiamato oggi ad affrontare: l'internazionalizzazione e l'innovazione. E' questo, in sintesi, il significato del progetto presentato dall'assessore regionale al Commercio, Turismo e Terziario Alberto Cavalli e nato dalla collaborazione tra Regione Lombardia, Fondazione Fiera e Camera di Commercio di Milano. Il concorso è rivolto alle micro e piccole imprese della provincia di Milano e strizza l'occhio ai più giovani tra gli imprenditori oggi attivi, vale a dire gli under 35 che già organizzano fiere e godono di partnership consolidate. A loro saranno assegnati punti aggiuntivi che, unitamente ad altri fattori, concorreranno a determinare la valutazione finale e a poi decretare i 'vincitori'

È tutto, grazie per l’ascolto