Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Rafforzare il raccordo tra scuola e lavoro per i fabbisogni formativi non riconducibili a quelli previsti dall'attuale ordinamento. E' questo l'obiettivo di 'Lombardia Plus', il cui bando è stato presentato ieri dall'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea. Il bando, finanziato con 6 milioni di euro provenienti dal Fondo sociale europeo, è stato approvato dalla Giunta regionale e si rivolge agli Enti di formazione che abbiano un'esperienza almeno triennale nell'ambito specifico proposto. A 'Lombardia Plus' possono partecipare, fra gli altri: i giovani di età compresa tra 16 e 19 anni compiuti iscritti ad un percorso di II ciclo di istruzione o di Istruzione e formazione  professionale e non frequentanti oppure in condizione di abbandono o dispersione ovvero di insuccesso scolastico; coloro che non sono in possesso del titolo conclusivo di I ciclo; gli inoccupati o disoccupati fino a 35 anni.

Niente sanzioni per i governatori non virtuosi. È la decisione che la Corte Costituzionale ha preso il 16 luglio scorso bocciando la legge sulla rimozione dei governatori e dei consigli regionali responsabili di eventuali dissesti. La sentenza, pur non volendo sostenere i bilanci poco oculati o volutamente gonfiati, di fatto annulla ogni forma di punizione per i governatori non virtuosi, che la legge voleva allontanare dalle cariche istituzionali per 10 anni. Il commento del presidente Roberto Maroni

(AUDIO)

L'impegno di Regione Lombardia a trovare nuove risorse e nuovi strumenti per l'accesso al credito delle imprese valtellinesi messe in crisi dalla chiusura della Statale 36, in modo da aiutare in maniera sempre più efficace il territorio, modificando la decisione del 17 maggio su Credito Adesso; l'ipotesi di creare un nuovo polo tecnologico in provincia di Sondrio; nuovi interventi in tema di semplificazione e sburocratizzazione. Sono questi i principali temi affrontati ieri nel corso dell'incontro che l'assessore regionale alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia, Mario Melazzini, ha avuto a Sondrio - presso la sede di Confartigianato - con i rappresentanti delle istituzioni locali, del mondo produttivo e delle parti sociali per discutere le problematiche del settore manifatturiero, industriale e artigianale della provincia. Presente, tra gli altri, l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno.

'Uno sport ecologico, istruttivo, divertente adatto a essere praticato da tutti'. Così l'assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi ha presentato ieri a Palazzo Pirelli, i Campionati italiani assoluti di Orienteering, che si svolgeranno ad Aprica (Sondrio) dal 6 all'8 settembre sotto l'egida della Fiso (Federazione italiana sport orientamento). 'L'Orienteering - ha osservato l'assessore - è una disciplina che ho conosciuto e praticato molti anni fa, grazie alla scuola. A questo proposito ricordo che Regione Lombardia ha programmato un investimento di 1 milione di euro per promuovere lo sport a livello scolastico, in accordo con l'Ufficio scolastico regionale, il Coni e le Province e anche l'Orienteering potrebbe essere una delle discipline da coinvolgere'.

L'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile, Claudia Maria Terzi ha incontrato ieri una delegazione del Ministero delle Risorse Naturali e Ambiente della Repubblica Socialista del Viet Nam. Uno degli aspetti che l'assessore all'Ambiente ha maggiormente sottolineato durante il confronto con la delegazione vietnamita sul tema della tutela ambientale è stata la sinergia tra enti diversi nell'affrontare problematiche legate al territorio. L'assessore Claudia Maria Terzi

(AUDIO)

Un’ultima notizia. Il presidente di Regione Lombardia RobertoMaroni sottoscriverà questo pomeriggio l'intesa per la stesura del Piano 2014-2018 per la promozione della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.