Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Si terrà martedì la riunione di giunta per l’approvazione del Programma regionale di sviluppo, presentato a Palazzo Lombardia dal presidente Roberto Maroni alla parti sociali, che avranno tempo fino a lunedì sera per avanzare proposte e osservazioni. Il documento definisce gli obiettivi strategici della legislatura, in coerenza con le priorità indicate nel programma di governo presentato dal presidente in Consiglio regionale. Una volta approvato, il documento verrà inviato al Consiglio regionale. Il piano è suddiviso in 4 aree: Istituzionale, Economica, Sociale e Territoriale. Capitolo importante, Expo 2015. Sentiamo il presidente Maroni…

AUDIO

L'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della Regione Lombardia ha annunciato, a margine della presentazione del Programma regionale di sviluppo (Prs) - che ha seguito dalla Sede territoriale regionale di Bergamo - che, lo scorso mercoledì 8 maggio, il Consiglio di Stato si è espresso nuovamente sul Piano Cave della Provincia di Bergamo, respingendo l'istanza di sospensiva di una precedente sentenza del Tar sul medesimo oggetto. "Questa decisione - ha affermato l'assessore - ha aperto la strada a un'ormai prossima pronuncia del Tar Brescia, che permetta a Regione Lombardia di sostituirsi, con poteri commissariali, alla Provincia di Bergamo nell'autorizzazione delle attività estrattive e nella revisione del Piano stesso. È il primo passo concreto, finalmente, per il superamento di problemi che si trascinano ormai da anni".

Supportare le nuove imprese, investire in ricerca e innovazione, internazionalizzazione e semplificazione. E' l'impegno dell'assessorato alle attività produttive, ricerca e innovazione di Regione Lombardia, che entro giugno stanzierà 60 milioni per le imprese, per arrivare a 1 miliardo entro fine anno. L'assessore Mario Melazzini...

AUDIO

Istituire un 'patto di brescianità'. Ossia una sorta di Tavolo permanente dedicato alle questioni provinciali. Questa la proposta fatta dagli assessori regionali al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo e alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione ai rappresentati del Tavolo territoriale di confronto, a margine della presentazione del Piano regionale di sviluppo, a cui hanno assistito in collegamento video con Palazzo Lombardia. "In un momento di crisi diffusa come quello che stiamo affrontando - hanno detto - incontri frequenti non possono che portare benefici a tutti". Incontri che non devono essere il luogo in cui "sfogare" lamentele e carenze, ma momenti di confronto, che possano servire a condividere esperienze e trovare soluzioni. Gli assessori hanno ricordato l'importanza e la strategicità di questo tipo di lavoro anche a fronte della soppressione delle Province prevista con l'inizio del prossimo anno. Fra i temi al centro del confronto welfare, agricoltura e ambiente.

In chiusura la cultura. Il violino è la voce di Cremona e ai capolavori stradivariani, realizzati tra fine Seicento e Settecento, si ispira la mostra d'arte, moda e design dal titolo "Otto variazioni per Stradivari" in programma dal 18 maggio al 29 settembre presso il Museo civico Ala Ponzone. A Palazzo Pirelli a Milano la presentazione dell'iniziativa patrocinata da Regione Lombardia con l'assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, Cristina Cappellini.

AUDIO

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.