Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Debutto in aula oggi per il presidente della regione Roberto Maroni, in occasione della prima seduta della decima legislatura lombarda. La riunione di oggi è dedicata all’elezione del presidente del Consiglio regionale e alla formazione dell’ufficio di presidenza. Successivamente Maroni presenterà al Consiglio la sua Giunta, già al lavoro da alcuni giorni.

L'identikit dei giovani agricoltori delle regioni del Nord dà chiari segnali di un vero e proprio "ritorno alla terra". Ed è proprio questo il titolo del report che illustra lo stato dell'occupazione giovanile nel settore primario; il documento è stato presentato ieri a Milano, alla presenza di oltre mille giovani imprenditori agricoli provenienti da Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, durante l'assemblea di Coldiretti Giovani Impresa. A portare il saluto del presidente lombardo Roberto Maroni, l'assessore all'Agricoltura, Gianni Fava. Ma oggi si investe sulla terra come antidoto alla crisi? Sentiamo l’assessore

(AUDIO)

Firmato il nuovo contratto di finanziamento (della durata di 21 anni, in regime di project financing, dell'importo di 1,818 miliardi di euro) per il completamento della Brebemi, l'autostrada diretta, che, nel 2014, collegherà Brescia, Bergamo e Milano. La Brebemi fa parte della "colonna vertebrale del sistema macroregionale - ha specificato il presidente della Regione Maroni, ringraziando pubblicamente gli ex assessori lombardi Andrea Gilardoni e Raffaele Cattaneo per il lavoro svolto -. La Macroregione non è solo una questione politica, ma un'esigenza dei nostri territori: è un'esigenza di collegamento tra Est e Ovest, da Torino a Trieste, che noi dobbiamo soddisfare, perché è un intervento fondamentale per l'economia delle nostre regioni". L'infrastrutturazione del Nord Italia deve andare avanti: in questa direzione prioritaria è "l'interlocuzione con il Governo di Roma. In Lombardia abbiamo insediato la Giunta e quindi si insedierà il Consiglio regionale: le istituzioni lombarde sono pronte alla sfida dell'ammodernamento e del completamento delle infrastrutture".

 Per questa ragione l'assessore Del Tenno ha parlato della firma per la Brebemi non già come di "un traguardo", ma come di "un inizio: garantisco tutto il mio impegno nel ruolo che mi è stato affidato. Il nostro sistema infrastrutturale dovrà mettere in dialogo la Lombardia con le altre regioni. Il progetto della Macroregione può prendere le mosse dalla condivisione delle strategie del sistema infrastrutturale delle regioni del Nord".

Regione Lombardia mette in mostra anche alla 47^ edizione di Vinitaly 2013 (7-10 aprile, Fiera di Verona), una delle sue tante eccellenze, quella del vino, potendo contare su 5 DOCG, 22 DOC e 15 IGT. Il padiglione Lombardia farà registrare il tutto esaurito anche all'edizione numero 47 di Vinitaly 2013, in programma da domenica 7 a mercoledì 10 aprile. I vini della Lombardia saranno in mostra e in degustazione al secondo piano del Pala Expo Veronafiere, dove saranno ospitate oltre 200 aziende su 8500 mq di superficie lorda (circa 4500 mq allestiti). La partecipazione delle aziende lombarde è stata coordinata da Regione Lombardia.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.