Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Grazie all'applicazione immediata dei costi standard, già a partire dagli ultimi due mesi del 2013, Regione Lombardia ha a disposizione una cifra stimata tra i 40 e i 50 milioni di euro che la Giunta regionale ha deciso di utilizzare per la riduzione dei ticket. Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, dichiarandosi soddisfatto per l'inizio di questo che ha definito un “percorso di virtuosità”, e spiegando che ha dato mandato all'assessore alla salute Mario Mantovani di formulare una proposta su quali platee intervenire. Sentiamo la voce del governatore lombardo, Roberto Maroni.

(AUDIO)

"Il made in Italy agroalimentare italiano e lombardo va difeso e valorizzato contro il fenomeno dell'agropirateria, che sottrae al settore 70 miliardi di euro l'anno. Anche per questo, ospitare 'in casa' una manifestazione unica come Expo 2015 rappresenta l'occasione per far conoscere al mondo e agli operatori commerciali il meglio della nostra cultura alimentare". Lo ha dichiarato l'assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia Viviana Beccalossi che è intervenuta ieri a Milano all'inaugurazione di 'Sulla buona strada' il primo Farmer's market di Campagna amica sulle vie dello shopping milanese. Oltre cento gli imprenditori agricoli italiani che Hanno esposto le loro eccellenze agroalimentari.

Approvata dalla Giunta regionale la delibera che porta 1,5 milioni di euro per rendere accessibili le palestre al pubblico in orario extra-scolastico. Lo stesso strumento consentirà anche la riqualificazione degli impianti sportivi, per migliorarne la fruibilità, l'attrattività e il pieno utilizzo da parte di tutti. "Il primo obiettivo che Regione Lombardia si prefigge con questa delibera – spiega l'assessore allo Sport e Giovani Antonio Rossi - è riqualificare le palestre degli istituti esistenti, al fine di incrementarne l'utilizzo, anche in orario extra-scolastico, da parte dei cittadini e delle società sportive". "Regione Lombardia - continua l'assessore – promuove da sempre la pratica delle attività sportive per il miglioramento delle condizioni psico-fisiche e della salute dei cittadini. Rientra in quest'ottica la serie di interventi che coinvolgeranno soprattutto i giovani e le società sportive".

Concerto straordinario dell'Orchestra Barocca dell'Unione Europea questa sera in Regione. L'evento culturale si svolgerà, grazie alla collaborazione tra Regione Lombardia, Collegio Ghislieri e Fondazione Cariplo, nell'Auditorium 'Giovanni Testori' di Palazzo Lombardia. "Regione Lombardia - spiega l’assessore alle Culture, Identità e  Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini- apre ancorauna volta le porte dell'Auditorium Testori ai cittadini milanesi e lombardi per un concerto di prestigio e di elevato livello musicale. Anche in tale circostanza si dimostra un'attenzione particolare verso il mondo della cultura. Offrire momenti di incontro nei propri spazi, nel cuore di Palazzo Lombardia, significa per la Regione aprirsi alla propria comunità per condividere eventi importanti sul piano culturale e sociale. Nella serata dell'11 novembre la qualità dell'orchestra e le melodie dei grandi Maestri saranno godibili da un'ampia platea. La gratuità dell'evento, infatti, mira a renderlo popolare, con l'auspicio di coinvolgere anche un pubblico di giovane età". In programma, a partire dalle 21, con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti, musiche di Arcangelo Corelli, di cui ricorre il terzo centenario della morte, Alessandro Scarlatti, Carlo Razetti, Antonio Vivaldi e Antonio Maria Montanari.

"Voglio complimentarmi con Arianna Fontana, atleta di Sondrio, per il suo argento nelle gare di Coppa del mondo di short track disputate sabato a Torino e valide per le qualificazioni alle Olimpiadi invernali di Sochi 2014". L'ha detto l'assessore allo Sport e Politiche per i giovani della Regione Lombardia Antonio Rossi commentando i risultati della Nazionale italiana in Coppa del mondo.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.