Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

La Sottocommissione di Regione Lombardia per la formazione ed il lavoro ha approvato un Addendum all'Accordo Quadro degli ammortizzatori in deroga per il secondo semestre 2013, per consentire di utilizzare la mobilità in deroga anche per gli esodati presenti sul territorio regionale. Un accordo che non toglie risorse ai lavoratori in cassa integrazione, ma che permette ad alcune centinaia di lombardi, che per la mancanza di poche settimane di contributi si sono trovati a dover affrontare anche sette o otto anni senza stipendio e senza pensione, di poter raggiungere i requisiti per ottenere, appunto, la pensione. Sentiamo l'assessore all'istruzione formazione e lavoro di Regione Lombardia, Valentina Aprea.

-    Audio –

Nuove regole per la circolazione dei veicoli commerciali nelle città e per la gestione delle operazioni di carico e scarico delle merci nelle aree urbane. Sono state presentate dall'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno durante il convegno 'Merci in città. Azioni a sostegno della logistica urbana', che si è tenuto a Palazzo Lombardia. Nel corso dell'iniziativa sono state illustrate le 'Linee guida' approvate dalla Giunta lo scorso 25 ottobre, per uniformare la circolazione delle merci sul territorio lombardo. "E' un lavoro che arriva da lontano - ha detto Del Tenno - e che ho voluto sostenere, poiché basato su una serie di principi estremamente positivi e virtuosi. Si tratta di un provvedimento articolato, che ha visto la luce grazie all'impegno dei dirigenti e dei funzionari dell'Assessorato alle Infrastrutture, che hanno collaborato con tutti gli attori coinvolti nella gestione e nel traffico delle merci". Il documento risponde alle esigenze manifestate dagli operatori e tiene conto dell'esperienza maturata dai Comuni sul tema. In particolare, vengono specificati i criteri e principi cui i Comuni dovrebbero attenersi nelle attività di pianificazione e di emanazione dei relativi provvedimenti attuativi (coerenza con e tra strumenti di pianificazione, coerenza con le esigenze del territorio e la domanda di trasporto attuale e prevedibile, semplificazione, riordino organico, stabilità, gradualità e adeguata pubblicità delle regole). Le linee guida mirano, inoltre, alla semplificazione, alla razionalizzazione, alla concertazione e all'armonizzazione di provvedimenti e misure a tutela della qualità dell'aria e di regolamentazione della circolazione e delle operazioni di carico e scarico.

Riparte Next, la manifestazione promossa dall'assessorato alle culture di Regione Lombardia dedicata a incentivare e sostenere economicamente la produzione e la creatività delle imprese dello spettacolo. Dal 18 al 20 novembre, quindi, 39 compagnie teatrali potranno sfilare sui palchi del Teatro Litta, del Franco Parenti e dell'Elfo Puccini, dove presenteranno un estratto dei propri spettacoli e produzioni. Tra le novità di questa edizione, anche un workshop dedicato agli attori under 35. Ai nostri microfoni l'assessore alle culture identità e autonomie Cristina Cappellini

-    Audio –

L'assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione della Regione Lombardia Mario Melazzini ha visitato la sede di Mortara del Gruppo Mauro Saviola. "Questa impresa - ha detto Melazzini - presente anche con due insediamenti produttivi nel mantovano, rappresenta un vanto per il territorio pavese e per l'intera Lombardia perché dimostra concretamente come investire in ricerca e innovazione ripaghi in termini di produttività, occupazione e qualità del prodotto". Melazzini dopo aver ascoltato le criticità manifestate dai vertici aziendali, in merito soprattutto ai costi energetici sostenuti dalle imprese, ha espresso l'impegno a farsi portavoce di tali problematiche e capire quali strumenti possa mettere in atto Regione Lombardia su questo fronte.

È tutto, grazie per l’ascolto