Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

"Expo sarà un grande successo per i territori. E 'Agenda Italia' è il telaio che intreccia i fili di tutte le iniziative che assumeremo, per promuovere e valorizzare Expo 2015 ed è il punto da cui partiremo, come Regione Lombardia, per sviluppare, a cascata, una serie di altre importanti iniziative qui sul territorio". Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, intervenendo alla Triennale di Milano all'evento di presentazione di 'Agenda Italia', contenente le iniziative che il Governo intende adottare per Expo 2015. Il presidente Maroni ha poi voluto rimarcare il ruolo di cabina di regia che la Regione Lombardia riveste sia sul contenitore di Expo, ovvero le necessarie opere infrastrutturali, che sui contenuti legati al tema 'Nutrire il pianeta'.

Lunedì 25 novembre sarà la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Tra le azioni organizzate da Regione Lombardia per l'occasione, anche l'avvio di un Tavolo istituzionale permanente antiviolenza, che avrà tra gli obiettivi l'aumento del numero dei Centri antiviolenza sul territorio regionale, attualmente fermo a sedici. Ne ha parlato l'assessore alla casa, housing sociale e pari opportunità Paola Bulbarelli in occasione convegno 'Violenza sulle donne. Le politiche regionali, nazionali ed europee per prevenire, accogliere proteggere e sostenere', organizzato insieme al Consiglio regionale lombardo. Ai nostri microfoni l'assessore Bulbarelli

(AUDIO)

Un assegno da 1.000 euro di Regione Lombardia per il 'Progetto Cheese', uno sgabello realizzato in legno con i buchi che ricordano il formaggio groviera, esposto alla scorsa edizione del Salone del Mobile di Milano e ieri presentato a Verona nella sessione di apertura di 'Job & Orienta', la mostra-convegno nazionale dell'orientamento, la scuola, la formazione, il lavoro in programma fino a domani alla Fiera di Verona. L'assegno è stato consegnato dall'assessore all'Istruzione Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Valentina Aprea a Simone Cappello, che frequenta la classe seconda 'Operatore del legno' del centro Enaip (Ente Acli Istruzione professionale), di Cantù (Como). La premiazione si è svolta presso lo stand di Regione Lombardia. Nella stessa occasione sono stati premiati altri Istituti professionali con assegni da 1200 euro.

Sono 12 tra istituti statali e Enti di Formazione accreditati da Regione Lombardia gli istituti premiati ieri dall'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea sempre nell’ambito di Job&Orienta. L'assessore Aprea ha consegnato alle scuole partecipanti al progetto 'Generazione web' - e giudicate più meritevoli - i contributi previsti per chi ha scelto di utilizzare computer, tablet e le risorse del web per la propria didattica

I dati Istat 2012 sull’incidentalità stradale mostrano come l'indice dei morti sia di 61,2 ogni milione di abitanti a livello nazionale e di 55,1 in Lombardia. A livello provinciale, l'indice di mortalità sul numero di incidenti vede Lodi al 3,77%, Sondrio al 3,69%, Mantova al 3,44%, Cremona al 3,36%, Brescia al 2,69%, Pavia al 2,49%, Como all'1,91%, Bergamo all'1,79%, Varese all'1,58, Lecco all'1,44%, Milano allo 0,8% e Monza Brianza allo 0,79%. "Nell'ambito delle proprie competenze, la Regione intende attivarsi per rimuovere le problematiche legate alle infrastrutture, troppo spesso concausa di un numero frequente di incidenti - ha precisato l'assessore alla sicurezza Simona Bordonali -. Inizieremo dall'analisi del lavoro svolto dal centro di monitoraggio regionale, che ha elaborato una mappatura dei tratti stradali più a rischio. Ci faremo inoltre promotori - ha aggiunto Bordonali - di attività di prevenzione ed educazione stradale, con una particolare attenzione rivolta alle giovani generazioni, e di una più capillare serie di controlli grazie alla presenza sul territorio degli agenti di Polizia Locale".

Una proposta culturale straordinaria, che Regione Lombardia sostiene volentieri, perché rappresenta un patrimonio di grande valore, un'arte preziosa e antica, legata alla tradizione, ma che si rinnova guardando al futuro". L'ha detto l'assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini durante la presentazione a Palazzo Marino della stagione 2013-2014 della Compagnia marionettistica 'Carlo Colla & figli'.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.