Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Da domani alla guida dei Quattro Motori per l'Europa tornerà ad esserci la Lombardia che, insieme al Baden-Württemberg, Catalogna e Rhône-Alpes, è inserita fra le Regioni trainanti per l'intera economia europea. A Stoccarda, dove ci sarà il passaggio di consegne,  il presidente Maroni sarà accompagnato dall'assessore alle Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini e dall'assessore  all'Agricoltura Gianni Fava. In 25 anni di storia dell'associazione, i Quattro Motori hanno consolidato la capacità di portare in Europa la voce delle Regioni e di accompagnare, facilitandone la messa in rete, l'internazionalizzazione dei rispettivi sistemi territoriali. Anche oggi le quattro Regioni partner hanno un ruolo trainante all'interno dei rispettivi Paesi e, per dinamismo economico e capacità di innovazione, mantengono posizioni di spicco anche nel ranking delle Regioni europee.

E' stata approvata ieri dal consiglio regionale lombardo le legge contro il gioco d'azzardo patologico: un provvedimento fortemente voluto dalla Giunta, e che è stato votato all'unanimità da tutti i Gruppi politici. Tra i punti cardine della legge ci sono azioni socio-sanitarie in tema di ludopatia, interventi sulla prevenzione, formazione obbligatoria per i gestori, restrizioni sulle distanze delle sale gioco da scuole, chiese, luoghi d'aggregazione e anche dai 'Compro oro', oltre che controlli rigorosi in materia di sicurezza. Sentiamo il commento di Viviana Beccalossi, assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia, 'team leader' della Giunta per la costruzione del progetto di legge.

(AUDIO)

"Expo 2015 sarà un grande momento politico, prima ancora che ludico o commerciale. L'obiettivo principale del nostro Paese sarà quello di affermare il primato dell'agroalimentare e della sicurezza dei prodotti Made in Italy verso l'Unione europea e il mondo. E una della Battaglie che la Lombardia e l'Italia è chiamata a vincere è quella della tracciabilitá". È questo il messaggio che l'assessore all'Agricoltura della Lombardia, Gianni Fava, ha lanciato ieri dal convegno "Mangiare sano: il futuro dell'agroalimentare Made in Italy nel commercio globale", organizzato dalla Regione Lombardia alla Societa' Umanitaria a Milano.

62 nuovi treni in servizio sul territorio lombardo a partire dal febbraio 2014 e per i successivi due anni. Si tratta di una flotta che porterà 306 nuove carrozze per 23mila posti a sedere. A presentare il nuovo investimento messo in campo da Regione Lombardia insieme al Gruppo FNM e  Trenord, l'assessore lombardo alle infrastrutture e trasporti Maurizio Del Tenno. I nuovi mezzi - ha spiegato l'assessore - contribuiranno a ad abbassare l'età media dei treni in circolazione, che passerà così da una media di 21 a 18 anni. Sentiamo Maurizio Del Tenno.

(AUDIO)

L'assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Alberto Cavalli sigla oggi il protocollo d'intesa per il Piano integrato interregionale, per la promozione e valorizzazione turistica del Lago di Garda con Bresciatourism, capofila del progetto. In occasione dell'evento l'assessore Cavalli incontrerà anche le rappresentanze locali, per presentare le proposte di sviluppo del suo Assessorato, nei confronti del territorio bresciano. Nel pomeriggio, il tour bresciano dell'assessore si concluderà presso l'area archeologica del Capitolium, dove effettuerà un sopralluogo con il sindaco di Brescia Emilio Del Bono sullo stato di avanzamento dei lavori del progetto di recupero co-finanziato da Regione Lombardia e Comune di Brescia.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.