Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni è oggi a Grenoble in Francia, per firmare un accordo paritetico tra Stati e Regioni sulla creazione di una 'Strategia Macroregionale per la Regione Alpina. Si tratta di uno strumento di coordinamento delle politiche e dei fondi transnazionali, per garantire crescita, equità e sviluppo sostenibile nelle Regioni più sviluppate d'Europa, quelle intorno alla catena alpina, una Macroregione di 70 milioni di abitanti su più di 450mila chilometri quadrati. Con Maroni firmano i presidenti delle Regioni del Nord e i ministri del governo italiano: Emma Bonino, Ministro degli Affari Esteri; Enzo Moaevero Milanesi, Ministro per gli Affari Europei e Carlo Trigilia, Ministro per la coesione territoriale.

A Grenoble per l'adesione all'accordo sulla Strategia macroregionale alpina, il Presidente della Lombardia Roberto Maroni ha incontrato i giocatori del Viadana Rugby. La squadra mantovana, che questa sera incontra i francesi del Grenoble per il secondo turno dell'Amlin Challenge Cup (l'Europa league del rugby) porta il logo di Expo 2015 sulle maglie.

Critico il governatore lombardo Roberto Maroni sulla legge di stabilità approvata nei giorni scorsi dal Governo. Buona cosa – secondo Maroni – che non ci siano i temuti tagli alla sanità, ma i cittadini pagheranno comunque di più, i tagli alle Regioni ci saranno in altri capitoli. Sentiamo ai nostri microfoni il presidente Maroni

(AUDIO)

Terzo incontro sui contenuti del Programma regionale di sviluppo della X legislatura 2013-2018 tra l'assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione della Regione Lombardia Mario Melazzini con i Comuni della provincia di Pavia. Dopo gli appuntamenti con gli enti locali dell'Oltrepo montano e quelli dell'Oltrepo collinare, ieri è stata la volta dei Comuni della Fascia di Pianura del Po. Nel corso del confronto, Melazzini ha illustrato le linee fondamentali dell'azione di governo regionale e ha raccolto istanze, osservazioni e proposte del territorio.

62 nuovi treni in servizio sul territorio lombardo a partire dal febbraio 2014 e per i successivi due anni. Si tratta di una flotta che porterà 306 nuove carrozze per 23mila posti a sedere. A presentare il nuovo investimento messo in campo da Regione Lombardia insieme al Gruppo FNM e  Trenord, l'assessore lombardo alle infrastrutture e trasporti Maurizio Del Tenno. I nuovi mezzi - ha spiegato l'assessore - contribuiranno a ad abbassare l'età media dei treni in circolazione, che passerà così da una media di 21 a 18 anni. Sentiamo Maurizio Del Tenno.

(AUDIO)

Parte oggi l’esercitazione interprovinciale sul rischio sismico, che vede impegnati oltre mille volontari. In questo ambito  l'assessore alla Sicurezza e Protezione Civile della Regione Lombardia Simona Bordonali domani, sabato 19 ottobre, insieme all'assessore alla protezione Civile della Provincia di Bergamo Fausto Carrara, incontrerà i volontari della bergamasca a Calcio. Successivamente, alle ore 13, la titolare regionale alla Protezione Civile, si recherà a Soncino (Cr), dove, con l'assessore regionale alle Culture e Identità Cristina Cappellini e l'assessore alla Protezione civile della Provincia di Cremona Filippo Bongiovanni, assisterà ad un intervento del gruppo specializzato nel recupero di beni artistici e culturali.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.