Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni parteciperà oggi alle ore 14 nella prima Commissione Camera dei Deputati Affari Costituzionali, all' audizione dei  rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nell'ambito dell'esame della proposta di legge n. 1542 recante disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni. L'audizione è programmata anche per rappresentanti dell'Anci e dell'Upi, oltre che di esperti e di rappresentanti di enti e associazioni.

Si terrà da domani al 27 ottobre prossimo a Cremona Fiere la 68esima Fiera del Bovino da latte, manifestazione che da anni è un appuntamento importante per tutti gli operatori del settore dell'allevamento bovino, della suinicoltura e della trasformazione del latte. Un appuntamento anche politico, secondo l'assessore regionale all'agricoltura Gianni Fava, un'occasione per unire le forze nella questione sempre spinosa della determinazione di un giusto prezzo per il latte. Sentiamo ai nostri microfoni l'assessore Fava.

(AUDIO)

Saranno il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e l'assessore all'agricoltura Gianni Fava ad inaugurare domani la 68° edizione della Fiera del Bovino da Latte di Cremona.

Ieri l'Impresa Ics e Rfi hanno firmato, davanti al presidente Roberto Maroni, un accordo che prevede la riapertura dei cantieri dell'Arcisate-Stabio. "Il percorso per arrivare alla conclusione dei lavori è ancora lungo - spiega l’assessore ai Trasporti e Infrastrutture Maurizio Del Tenno -. E' un successo, però, aver visto nuovamente al tavolo Rfi e Impresa Claudio Salini, che hanno mostrato disponibilità e la volontà di proseguire i lavori". L'assessore incontrerà, entro la fine della settimana, i sindaci dei territori coinvolti nell'opera.

Il basso livello che ha raggiunto l'istruzione rappresenta ''un'emergenza nazionale''. L'allarme arriva da una ricerca ''I numeri da cambiare'', realizzata da TreeLLLe e Fondazione Rocca con Assolombarda, secondo cui il sistema educativo italiano ''non è ancora in linea con quelli dei paesi competitor''. Tra tutte le regioni italiane, se la cavano meglio Lombardia e Puglia, ma non è il caso di accontentarsi. "Il sistema di Formazione professionale lombardo - ha dichiarato Valentina Aprea, assessore regionale a Istruzione, Formazione e Lavoro - ci consente di competere a livello europeo. Per favorire un maggiore dialogo tra scuola e lavoro, abbiamo investito sugli Istituti tecnici superiori e sugli Ifts con percorsi negli ambiti della mobilità sostenibile, nuove tecnologie della vita, nuove tecnologie per il made in Italy, tecnologie dell'informazione e della omunicazione". Sentiamo ai nostri microfoni l'assessore Aprea

(AUDIO)

Riunione del Tavolo Tamoil ieri a Palazzo Lombardia, alla presenza degli assessori regionali Valentina Aprea (Istruzione, Formazione e Lavoro) e Mario Melazzini  (Attività produttive, Ricerca e Innovazione), di due consiglieri regionali, di Provincia e Comune di Cremona, della proprietà dell'azienda, di Arpa e parti sociali. In discussione le prospettive del sito che ospita la raffineria petrolifera, la ricollocazione del personale, le bonifiche delle aree. Tutti i partecipanti hanno convenuto circa la necessità di un'accelerazione delle azioni sulle aree bonificate già pronte per l'utilizzo, che consenta lo sviluppo di nuove attività produttive con la possibilità, quindi, di ricollocare personale ex Tamoil. Nella medesima direzione è stata avanzata l'ipotesi di mettere a disposizione strumenti di accompagnamento e supporto all'ingresso di un nuovo eventuale investitore.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.