Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Da oggi  i cittadini lombardi delle aree di confine con la Svizzera potranno fare rifornimento ai distributori di benzina italiani allo stesso prezzo di quelli elvetici. Sono attivi infatti i nuovi sconti applicati dalla Regione Lombardia con la Carta sconto benzina. Lo sconto per i residenti in fascia A, cioè i comuni fino a 10 km dal confine, sarà portato da 18 a 35 centesimi di euro al litro, mentre chi risiede in fascia B (fino a 20 km dal confine) potrà usufruire di uno sconto di 27 invece di 10 centesimi per litro. "Una misura straordinaria - ha dichiarato l'assessore all'economia e al bilancio Massimo Garavaglia - che ha l'obiettivo di andare incontro ai cittadini e agli operatori dei distributori, oltre che di trattenere in Lombardia l'intera somma messa a disposizione dal Governo per questo scopo". Sentiamo ai nostri microfoni l'assessore Garavaglia.

-    Audio -

"Ho ascoltato con preoccupazione i rappresentanti dei lavoratori di Nokia Solution and Networks. Ho ribadito l'impegno di Regione Lombardia che sta seguendo con molta attenzione la vicenda dell'azienda. Ho ricordato che pochi giorni fa ho incontrato l'amministratore delegato di NSN, Massimo Mazzocchini, al quale ho chiesto nel più breve tempo possibile un piano di evoluzione del sito produttivo".   Lo ha detto l'assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia Mario Melazzini dopo aver incontrato oggi a Palazzo Pirelli una rappresentanza dei lavoratori di NSN. - "Tra le richieste mosse all'azienda - ha aggiunto Melazzini - ho voluto sottolineare l'importanza di muoversi con azioni caratterizzate da una forte responsabilità sociale che salvaguardi l'occupazione dei lavoratori, nel rispetto del territorio dove fino ad oggi NSN ha operato, con l'auspicio che possa continuare a farlo con rinnovata convinzione". "Infine - ha concluso Melazzini - torno ad esprimere la massima disponibilità di Regione Lombardia a mettere in campo ogni strumento disponibile con l'obiettivo di accompagnare NSN nel suo percorso di rilancio aziendale".

L'assessore regionale all'Agricoltura Gianni Fava interverrà domani, mercoledì 18 settembre, al primo appuntamento con "Good Food in Good Fashion", il nuovo aperitivo milanese a filiera corta negli  hotel a 5 stelle, che si terrà a Milano dal 18 al 24 settembre.  "Good Food in Good Fashion" è un progetto promosso dall'Associazione Maestro Martino e istituito per promuovere il territorio lombardo e le sue eccellenze, attraverso la Cucina d'Autore. L'associazione, col patrocinio della società Expo 2015, in occasione della prossima Settimana della moda donna, dal 18 al 24 settembre, ha dato vita a questo progetto coniugando abilmente tre universi paralleli - il Food, il Fashion e l'Imprenditoria Agricola Lombarda -  in uno straordinario mix di opportunità.

È tutto, grazie per l’ascolto