Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Sarà il cantautore lombardo Davide Van de Sfroos ad accompagnare e dirigere gli eventi artistici del Lombardia Expo Tour, il giro delle province lombarde che Regione Lombardia ha organizzato per promuovere l'Expo del 2015 e i suoi temi sul territorio. Una tappa per ciascun capoluogo di provincia: si parte il 22 febbraio da Brescia, per proseguire il 23 marzo a Bergamo, il 12 aprile a Pavia, il 18 maggio a Milano e il 15 giugno a Como. Il tour arriverà poi a Monza il 5 luglio per una doppia data: previsto infatti per il giorno successivo, il 6 luglio, un grande concerto alla Villa Reale sullo stile del concertone romano del primo maggio. Si continuerà dopo l'estate con Mantova il 14 settembre, Lecco il 5 ottobre, Cremona il 23 novembre, e nel 2015 toccherà a Sondrio l'11 gennaio, Lodi il 22 febbraio e Varese il 15 marzo. Ciascuna tappa prevede la presenza di mercatini agroalimentari, organizzati in collaborazione con Coldiretti per la promozione dei prodotti del territorio lombardo, e la la performance musicale Terra & Acqua di Lombardia, un concerto “a km 0”, con la presenza degli artisti locali e la direzione artistica di Davide Van De Sfroos. Sentiamo su questo il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni...

-    Audio -

Siamo interessati alla riforma delle Istituzioni, a patto che si tratti di un cambiamento vero e serio". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, a margine della presentazione del 'Lombardia Expo Tour'. "Un percorso di riforme vero e serio – ha argomentato - deve iniziare accantonando il Ddl Delrio, che rischia di creare solo caos e aumento dei costi. E' una fuga in avanti, un mezzuccio, è tutto tranne una vera riforma".

"La Lombardia è la prima regione agricola d'Italia e la prima regione agroalimentare d'Europa. Expo 2015 sarà una grande opportunità, non solo commerciale, ma soprattutto politica, per confrontarsi sui temi dell'alimentazione e dell'energia, passando per il cibo di qualità e per le eccellenze dei nostri territori". Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava, intervenendo all'incontro per le scuole superiori 'Gli impatti ambientali degli alimenti - Conoscere per scegliere', organizzato da Coop Consumatori Nord Est, presso l'Aula Magna dell'Istituto superiore Bonomi-Mazzolari di Mantova.
Rivolgendosi agli studenti che dovranno scegliere come proseguire il loro percorso educativo, l'assessore regionale Fava ha ricordato che, in tempi di crisi, "L'unico settore con prospettive di crescita è la filiera agroalimentare". "Il sistema agroalimentare lombardo - ha spiegato Fava - è tra i più apprezzati per qualità e, in generale, il 'made in Italy' è riuscito a inserirsi tra i primi esportatori di cibo nel mondo: di qui il nostro ulteriore impegno sulla qualità dei prodotti, anche e soprattutto nell'interesse dei consumatori".

"Oggi pomeriggio incontrerò il sindaco di Castione e i sindaci dell'area, per vedere di far ripartire l'Accordo di programma, che già venne fatto anni fa per la ex colonia Dalmine. Ci sono anche personalmente affezionato, perché vado in villeggiatura da quelle parti da tanti anni; fa male al cuore vedere una struttura così bella, anche architettonicamente, non utilizzata". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni a margine dell'inaugurazione del nuovo blocco medico dell'ospedale Bolognini di Seriate.  "C'era stata l'idea - ha proseguito Maroni - di usarla per la formazione. Ne parlerò con i sindaci, per vedere se è ancora quella la destinazione migliore o altre. Il mio impegno è di trovare i soldi per sistemarla, lasciandola al Comune, ma bisogna riutilizzarla perché è un posto straordinario, una struttura bellissima, che deve essere resa viva".

Il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani nel pomeriggio di oggi si recherà in visita nel presidio ospedaliero di Chiavenna.

"Come aver cura degli altri" è il tema dell'incontro  che si terrà domani mattina nell'Aula Magna dell'Ospedale Fornaroli di Magenta e al quale parteciperà il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani. Il convegno è stato organizzato dall'Associazione milanese no profit "Medicina e Sorrisi" che promuoverà il dibattito anche su "L'importanza dell'informazione, della prevenzione e del volontariato nella sanità".  L'Associazione ideatrice dell'evento si occupa a scopo benefico di raccogliere in donazione prestazioni e servizi sanitari da poter offrire, a sua volta gratuitamente, ad altre associazione che si occupano di volontariato in favore delle persone più bisognose.

È tutto, grazie per l’ascolto