Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

“Alla Commissione industria del Senato stanno studiando la possibilità di una zona a economia speciale per la Calabria: non ho nulla in contrario a questo provvedimento, ma ricordo che una zona franca è al momento più urgente in Lombardia”: lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni intervenendo al convegno dedicato alle infrastrutture e alla mobilità per Expo organizzato dalla Camera di Commercio di Milano. Il governatore Maroni proporrà al Governo di istituire una zona franca di confine con il Canton Ticino, per abbassare la pressione fiscale per le imprese che soffrono la concorrenza della vicina Svizzera che ha tasse più basse. Sentiamo Maroni ai nostri microfoni.

-    Audio -

Il fatto che il Progetto di legge 'Impresa Lombardia' sia arrivato in Aula in tempi così rapidi "è segno di una Giunta e di un Consiglio sensibili alle necessità del sistema produttivo lombardo, che con insistenza ci chiede di agire, per incrementare la competitività e l'attrattività del nostro territorio". Lo ha detto l'assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione Mario Melazzini, intervenendo in Consiglio regionale durante la discussione sul Pdl 111, dedicato a libertà d'impresa, lavoro e competitività e sottolineando "la concretezza degli interventi e delle azioni messe in campo da Regione Lombardia".
 Melazzini ha poi richiamato "il metodo dell'ascolto e del confronto" che ha caratterizzato l'iter del progetto di legge, che "testimonia la volontà di non calare dall'alto le norme che devono regolare il sistema delle attività produttive, ma di costruirle insieme a chi quotidianamente opera all'interno del quadro regolatorio che ci accingiamo a disegnare". L'assessore ha ricordato "il lavoro sinergico svolto con il vice presidente e il presidente della IV Commissione consiliare", che ha ringraziato per la loro azione. I capisaldi della legge, ha ricordato l'assessore, sono fiducia, responsabilità, sussidiarietà e innovazione. "I nostri imprenditori - ha spiegato Melazzini - meritano fiducia, perché sono il cuore pulsante del nostro sistema economico e anche di quello sociale. Dalla loro capacità di intraprendere e di innovare dipende il benessere di tutto il territorio lombardo. Fare impresa significa creare ricchezza, dare lavoro, generare sviluppo".


Il servizio assicura una reperibilità sulle 24 ore per i casi urgenti? Sono stati realizzati progetti di prevenzione specifici per l'ambito scolastico? Nei successivi 15 giorni dal primo contatto, è garantita una valutazione multidisciplinare del soggetto?  Queste e decine di altre sono le domande che, in base a specifici indicatori, hanno costituito l'aspetto operativo dell'impianto metodologico dell'Audit Civico. Uno studio accurato che, condotto per lungo tempo, è stato portato avanti da Cittadinanzattiva Lombardia con la collaborazione di 5 Asl: Milano1, Bergamo, Como, Pavia e Sondrio.  "Oltre ai soddisfacenti risultati dello studio, bisogna valutare e apprezzare che sono le Aziende sanitarie locali stesse a volersi sottoporre ad una valutazione, non autoreferenziale, ma con la partecipazione diretta del cittadino per comprendere realmente l'efficienza del servizio erogato e le sue eventuali criticità". Ad accogliere con soddisfazione l'esito del rapporto di 'Audit Civico è stato, questa mattina, il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani, intervenuto alla presentazione di questo rapporto a Palazzo Pirelli.


"Dalla 111esima  edizione di Fieragricola sono emerse in maniera evidente due indicazioni: la centralità dell'agricoltura come asset strategico per la ripresa dell'economia e il ruolo forte della zootecnia nella Macroregione agricola del Nord". È il commento dell'assessore all'Agricoltura della Lombardia Gianni Fava, sulla rassegna internazionale di Verona dedicata al comparto primario, alla quale ha preso parte per interessanti incontri istituzionali con il mondo agricolo e la stampa nazionale ed estera. -Lombardia zootecnica pluripremiata a Fieragricola, con la vittoria alla mostra nazionale della razza Bruna con la bovina "Galby Nesta Ivrea", allevata da Alessandro Galbardi a Zone, in provincia di Brescia (l'animale è stato premiato anche nella categoria miglior mammella della mostra). Riconoscimenti anche per "Isla", allevata nell'azienda agricola Bodengo a Quadrio - Samolaco (Sondrio), che si aggiudica il premio della miglior genetica. Palma per il miglior rapporto "Latte-qualità" a "Taverna Lina", dell'azienda Ciappesoni di Bulciago, in provincia di Lecco.


L'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile di Regione Lombardia Claudia Maria Terzi, parteciperà domani, mercoledì 12 febbraio, al Tavolo Istituzionale Aria. All'incontro, saranno presenti le Province, le Città capoluogo, i Comuni sopra i 40.000 abitanti, Arpa, associazioni rappresentative degli Enti locali, delle imprese, delle parti sociali ed altri soggetti pubblici e privati. L'assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità Paola Bulbarelli e il presidente dell'Aler di Brescia Ettore Isacchini illustreranno domani, mercoledì 12 febbraio, in una conferenza stampa, la legge che ha riformato la governance delle aziende che si occupano di edilizia popolare.