Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Un Protocollo triennale di Intesa tra Regione Lombardia e Guardia di Finanza per migliorare i controlli sui finanziamenti, i contributi e le erogazioni di soldi pubblici, con una particolare attenzione alle spese sanitarie. L'accordo è stato sottoscritto (oggi) a Palazzo Lombardia tra il governatore lombardo Roberto Maroni e il Comandante regionale della Guardia di Finanza il generale Sebastiano Galdino. Tra gli obiettivi del protocollo: agevolare il recupero di somme indebitamente incassate da soggetti non aventi diritto, ma anche - attraverso lo scambio di informazioni - prevenire le errate e illegali assegnazioni di soldi pubblici. Sentiamo il commento del Presidente della Regione Roberto Maroni.

-    Audio -

Non ci sono rischi per la salute degli abitanti di Paderno Dugnano. Di sicuro i cittadini stanno però vivendo un disagio, e la Regione Lombardia, insieme all'Asl e all'Arpa, tengono alta l'attenzione perché la situazione si possa risolvere al più presto. Lo ha detto l'assessore all'ambiente, energia e sviluppo Claudia Terzi in relazione alla vicenda delle esalazioni maleodoranti provenienti dalla azienda Leganti Naturali, che produce cemento da scorie di inceneritori. Le istituzioni confermano che non si tratta di esalazioni pericolose, anche se il sindaco di Paderno , Marco Alparone, chiede che la situazione venga risolta perché per i cittadini la vicenda costituisce una vera e propria "molestia". Ai nostri microfoni è intervenuta l'assessore Claudia Maria Terzi.

-    Audio -

Sostegno economico, investimenti, ma anche diffusione dei valori nella società, per uno stile di vita più sano. Questo l'impegno della Regione Lombardia per lo sport, ribadito a Milano dal presidente Roberto Maroni durante il Consiglio Nazionale del Coni che si è tenuto nella sede della tv satellitare Sky che trasmetterà le prossime olimpiadi invernali di Sochi. "La Regione Lombardia è storicamente impegnata nello sport a tutti i livelli", ha ricordato il governatore, dicendo di "aver voluto confermare questa caratteristica", portando in squadra con lui un grande campione olimpico come Antonio Rossi. "E' un assessore straordinario, molto presente sul territorio, che con il suo lavoro - ha detto - sta confermando l'impegno costante della nostra giunta nel sostegno al mondo dello Sport".

"Comprendo le preoccupazioni del consigliere Umberto Ambrosoli sul rischio di fenomeni criminali al mercato ortofrutticolo di Milano. Per quanto di mia competenza, mi attiverò per assicurare la più ampia trasparenza sul percorso delle merci e sulla provenienza delle stesse, a garanzia dei consumatori". È questo il commento dell'assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia Gianni Fava, in relazione al sollecito di Ambrosoli per una politica di collaborazione fra Regione e Comune di Milano a garanzia della trasparenza del mercato ortofrutticolo. "Il mio Assessorato - prosegue Fava - è disponibile fin da subito ad aprire un dialogo col Comune di Milano sull'argomento".

È tutto, grazie per l’ascolto