Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

"Abbiamo messo subito sotto stretto monitoraggio idrochimico le acque sotterranee nell'area interessata. Il 7 e 8 gennaio sono stati prelevati campioni dalla prima falda, i risultati definitivi saranno disponibili entro questo fine settimana". Così l'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile di Regione Lombardia Claudia Maria Terzi, a proposito dell'inchiesta della Procura di Brescia, che indaga sullo smaltimento di rifiuti tossici sul tratto dell'A4 tra Brescia e Treviso. "Dal primo set analitico dei metalli – prosegue Terzi - non è stato rilevato nessun superamento di cromo esavalente e metalli". "Al momento - aggiunge - non ci sono rilievi di contaminazione della falda potabile. Anche Arpa Brescia sta esaminando la natura dei rifiuti e disponendo eventuali ulteriori analisi alla ricerca di contaminanti".

Un Protocollo triennale di Intesa tra Regione Lombardia e Guardia di Finanza per migliorare i controlli sui finanziamenti, i contributi e le erogazioni di soldi pubblici, con una particolare attenzione alle spese sanitarie. L'accordo è stato sottoscritto a Palazzo Lombardia tra il governatore lombardo Roberto Maroni e il Comandante regionale della Guardia di Finanza il generale Sebastiano Galdino. Tra gli obiettivi del protocollo: agevolare il recupero di somme indebitamente incassate da soggetti non aventi diritto, ma anche - attraverso lo scambio di informazioni - prevenire le errate e illegali assegnazioni di soldi pubblici. Sentiamo il commento del Presidente della Regione Roberto Maroni.

(AUDIO)

Grazie a un protocollo d'intesa fra Regione Lombardia, Coni e Ufficio scolastico regionale è stato ripreso il vecchio progetto nazionale Coni-Miur, finanziando con 1,3 milioni di euro la nuova iniziativa 'A scuola in movimento', dedicata alla diffusione della pratica motoria e sportiva nella scuola primaria. Il programma prevede l'affiancamento al maestro da parte di un esperto in possesso di laurea in Scienze motorie o di diploma Isef per un'ora a settimana (fino a un massimo di 20 ore per ciascuna classe); la seconda ora settimanale di attività motoria verrà svolta dall'insegnante titolare di  classe, in base a quanto programmato con l'esperto. "Anche il presidente del Coni – ricorda l’assessore allo Sport e Giovani Antonio Rossi – sostiene che lo sport nelle scuole sia una risorsa fondamentale, evidenziando, inoltre, come il nostro tasso di sedentarietà sia del 40 per cento, uno dei più alti, e come, secondo le stime dell'Organizzazione mondiale della sanità, se questa percentuale si abbassasse di almeno un punto, lo Stato riuscirebbe a risparmiare, ogni anno, 200 milioni in spese sanitarie".

Regioni e Ministero delle Politiche agricole hanno trovato l'intesa sull'applicazione della nuova Pac e la ripartizione territoriale delle risorse. Alla Regione Lombardia andranno, per il periodo 2014-2020, oltre 1,1 miliardi di euro, più di 131 milioni di euro rispetto ai sette anni precedenti. "Sono abbastanza soddisfatto per la ripartizione delle risorse, nettamente migliorata rispetto ad una ipotesi iniziale che avrebbe penalizzato eccessivamente la Lombardia, prima regione agricola italiana - commenta l'assessore all'Agricoltura, Gianni Fava -. Avremmo potuto senza dubbio chiedere di più per le imprese agricole lombarde e sono convinto che una visione più lungimirante del comparto avrebbe assegnato alla Lombardia maggiori risorse. Alla fine, però, era importante chiudere in tempi rapidi, in modo da garantire agli agricoltori tempi celeri per la stesura del nuovo Programma di sviluppo rurale".

L'assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità Paola Bulbarelli, insieme al neo presidente dell'Aler di Como, Varese, Busto Arsizio, Monza e Brianza Mario Angelo Sala, presenterà questo pomeriggio la Legge di riforma della governance delle Aler. L’appuntamento è alle ore 15, nella Sede Aler, viale Italia libera 17 a Como.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto