Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Un appello alle imprese a non trasferirsi in Svizzera. E’ quello che l’assessore regionale alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione Mario Melazzini ha rivolto ieri alle realtà produttive del comasco, nel corso dell’incontro che si è tenuto nel capoluogo lariano. "Sono sicuro che la legge 'Impresa Lombardia' rappresenti un passo estremamente importante per evitare che le nostre imprese facciano quei pochi chilometri che ci separano dalla Svizzera e decidano di delocalizzare. La legge infatti contiene molti strumenti concreti, motivanti e attrattivi per chi vuole fare impresa. In questo senso, la Regione sta facendo tutto ciò che è possibile per mantenere la produzione all'interno della Lombardia", ha detto l'assessore Melazzini.

"Quest'anno contiamo di dedicare almeno un miliardo di euro agli investimenti, tutti in autofinanziamento. Lo sforzo è enorme tenendo conto anche di un dato non a conoscenza di tutti: dal 2010 a oggi il bilancio della Regione Lombardia è passato da 28 a 19 miliardi di euro; c'è stata una notevole diminuzione di cui non è possibile non tenerne conto". Lo ha spiegato, in una intervista che sarà pubblicata sul prossimo numero del mensile 'Confapi Industria', l'assessore all'Economia, Bilancio e Semplificazione della Regione Lombardia Massimo Garavaglia parlando dell'uso razionale delle risorse pubbliche.  

Confrontarsi sui contenuti della bozza della nuova legge regionale sulla Polizia locale. È l'obiettivo dell'incontro organizzato dall'assessore regionale alla Protezione civile, Sicurezza e Immigrazione Simona Bordonali, che si è tenuto ieri a Palazzo Lombardia. L’assessore ha annunciato che durante l'estate farà un tour dei Comandi lombardi per incontrare gli agenti e raccogliere ulteriori suggerimenti.

Un sostanziale rispetto del crono programma dei lavori e un buon avanzamento delle procedure amministrative avviate al Cipe. Questi i principali esiti del Tavolo di monitoraggio dei lavori per il completamento del nuovo collegamento ferroviario Arcisate-Stabio che si è svolto ieri a Palazzo Lombardia convocato e presieduto dall'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Alberto Cavalli, alla presenza dei rappresentanti di Rfi, Italferr, dell'impresa appaltatrice e dei sindaci di Arcisate, Angelo Pierobon, e di Induno Olona Marco Cavallin, in video collegamento da Varese.

"Malpensa prosegue nel suo percorso di efficientamento. Per questo pretendiamo che lo scalo non sia penalizzato, ma che Governo e Alitalia lavorino al nostro fianco per il suo sviluppo". Lo ha detto l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alberto Cavalli, a margine della cerimonia del 'Quality Award', l'evento dell'Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree che, quest'anno, è stato dedicato alla presentazione del progetto 'Malpensa Smart City delle Merci', sottoscritto lo scorso dicembre da Regione Lombardia, Sea e l'Associazione nazionale degli operatori dei servizi aeroportuali di handling.

Al ghiacciaio dello Stelvio, due campionesse olimpiche lombarde sono diventate maestre di sci. Si tratta di Deborah Compagnoni (3 medaglie d'oro e 1 d'argento alle Olimpiadi invernali, 3 medaglie d'oro ai Mondiali) e Paoletta Magoni (1 medaglia d'oro alle Olimpiadi invernali e 1 di bronzo ai Mondiali). Grazie al provvedimento adottato lo scorso anno dalla Giunta con parere favorevole della VII Commissione Sport del Consiglio regionale della Lombardia, gli atleti che hanno conseguito medaglie olimpiche o mondiali possono accedere all'esame per maestri di sci senza sostenere il corso della durata di 90 giorni e le selezioni di ammissione, cosa che fino allo scorso anno era possibile solo in Piemonte.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.