Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

"Il parco della Villa Reale di Monza? C'è una trattativa in corso con i Comuni di Milano e di Monza perché, come Regione Lombardia, siamo molto interessati a partecipare al consorzio, a certe condizioni e mettendoci anche delle risorse. Lo vogliamo fare, perché ci teniamo a questo immenso patrimonio, ci teniamo all'autodromo e alla sua storia: sono convinto che il legame tra Monza e la F1 sia indissolubile, non esiste la F1 senza Monza, questa è la mia convinzione, che sosterrò sempre e comunque". Lo ha dichiarato il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, ieri a margine dell'assemblea di Confindustria di Monza e Brianza, dedicata a Expo 2015.

Il presidente lombardo Roberto Maroni torna a chiedere al Governo il rispetto delle promesse fatte nelle scorse settimane di fronte alle richieste presentate dalla Lombardia per il sostegno ai progetti di sviluppo. Sentiamolo

(AUDIO)

Il vice presidente di Regione Lombardia Mario Mantovani ha aperto ieri la cerimonia di presentazione dell'innovativo 'costruendo stand' dove il Giappone farà sventolare la propria bandiera a fianco di quella di Expo 2015. Il padiglione sarà tra i più grandi di Expo (oltre 4000 mq), interamente costruito con una griglia tridimensionale in legno e secondo l'innovativa tecnologia della "tensione compressiva" in cui i singoli elementi costruttivi sono collegati con sistemi di aggancio e giuntura per ottenere il necessario supporto.

Il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni parteciperà giovedì 19 giugno, a Villa Madama, a Roma, all'evento 'Expo 2015: obiettivo Paese Italia', organizzato congiuntamente dal Ministero degli Affari esteri e dalla Regione Lombardia. L'iniziativa punta a presentare e valorizzare qualità, attrattive e opportunità dei territori italiani in vista dell'Esposizione universale di Milano. Dopo l’intervento degli amministratori interverranno i testimonial di Expo: lo storico dell'arte Philippe Daverio, l'imprenditrice e ambasciatrice di Women for Expo Gaetana Jacono, lo chef Carlo Cracco e il campione del ciclismo Felice Gimondi. Nel corso dell'evento sarà presentato il progetto 'Dall'Expo ai territori. Itinerari del gusto e della cultura', curato dalla Presidenza del Consiglio e volto a promuovere il turismo a carattere culturale ed enogastronomico su tutto il territorio nazionale, nel contesto dell'Esposizione universale.

L'assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini sottoscriverà giovedì 19 giugno, l'atto integrativo dell'Accordo di programma 'Restauro e valorizzazione del Duomo di Milano - secondo lotto'. L'Adp vede, come soggetti interessati, oltre a Regione Lombardia, il Ministero per i Beni culturali e le Attività culturali e del Turismo, la Provincia di Milano, il Comune di Milano e, per adesione, la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e la sezione di Milano dell'associazione Italia Nostra. Il costo stimato del secondo lotto ammonta a 5 milioni di euro e Regione Lombardia contribuisce con 1,5 milioni.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.