Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

È Berlino la quinta tappa del 'World Expo Tour' del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni. La capitale europea ospiterà la delegazione oggi e domani per proseguire con la promozione dell'Esposizione universale di Milano 2015. L'evento principale della tappa tedesca del 'World Expo Tour' si svolgerà questa sera, a partire dalle ore 18.30. All'Ambasciata italiana di Berlino il Presidente Maroni incontrerà il commissario generale del Governo tedesco per Expo 2015 Dietmar Schmitz e il responsabile del Padiglione tedesco Erol Altunay. Seguirà il momento di presentazione della manifestazione organizzato da Enit, Agenzia nazionale del turismo, in occasione della International Tourism Börse, la Borsa internazionale del turismo di Berlino, che rappresenta la maggiore fiera e mercato d'affari del settore. La missione a Berlino della delegazione lombarda proseguirà domani con la visita del presidente Maroni alla International Tourism Börse, dove sono presenti diversi operatori italiani e lombardi.

Si chiama "Nutrire il Pianeta 2014 il nuovo  bando di Regione Lombardia In vista dell’Esposizione Universale del 2015. "Vogliamo promuovere - ha osservato Fabrizio Sala, sottosegretario con delega ad Expo - le migliori iniziative che, in linea con la tematica di Expo 2015, favoriscano lo sviluppo sostenibile con una serie di azioni economiche e sociali locali in grado di contribuire attivamente alla lotta alla povertà". Il bando è sostenuto da un partenariato pubblico-privato di primo livello che mette a disposizione delle organizzazioni non profit 5,2 milioni di euro. 'Nutrire il Pianeta 2014' è dedicato all'agricoltura sostenibile (con particolare riferimento all'agricoltura urbana e peri-urbana) e alla filiera delle produzioni alimentari, prestando attenzione sia alla qualità e alla sicurezza del cibo che all'innovazione della filiera (produzione, conservazione, controllo e distribuzione dei prodotti). Rientrano tra le azioni finanziabili anche quelle destinate alla valorizzazione della conoscenza delle tradizioni alimentari locali come elementi competitivi.

Quattro regioni a confronto, insieme alle imprese e ad Assolombarda, sul problema della disoccupazione giovanile e sulle misure concrete da adottare per dare attuazione in Italia al piano europeo chiamato Garanzia giovani. Un'occasione da non perdere, secondo gli assessori alla formazione e lavoro di Lombardia, Liguria, Veneto e Campania, perché questo Piano mobiliterà risorse per un miliardo e mezzo di euro per il biennio 2014-2015, volte a offrire opportunità di lavoro ai giovani tra i 15 e i 24 anni in un uscita dalle scuole. Sentiamo l'assessore di Regione Lombardia all'istruzione, formazione e lavoro Valentina Aprea

(AUDIO)

Il pluricampione olimpico Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e Giovani, portabandiera dell'Italia ai Giochi di Pechino, ha regalato alla Guardia di Finanza una canoa personalizzata con i colori del nostro paese, quelli del Corpo e i loghi delle cinque edizioni olimpiche alle quali ha partecipato. La canoa è stata consegnata ieri al comandante generale delle Fiamme Gialle Saverio Capolupo nel corso di una cerimonia nella quale, sottolinea la Gdf, Rossi ha voluto «rinsaldare il legame indelebile» con il Corpo. Nel suo intervento Rossi ha ripercorso tutte le tappe della sua carriera, dall'ingresso nel gruppo polisportivo fiamme Gialle insieme all'inseparabile compagno Beniamino Bonomi (anche lui finanziere e oggi tecnico del settore canoa) fino ai successi conseguiti nelle cinque edizioni dei Giochi Olimpici (bronzo a Barcellona '92, due ori ad Atlanta '96, oro a Sidney 2000, argento ad Atene '04 e quarto posto a Pechino '08).

Nei prossimi giorni Regione Lombardia completerà le prime verifiche sugli impegni fissati per i diversi soggetti coinvolti nell'accordo del 15 gennaio scorso relativo alla Ies di Mantova. Subito dopo sarà convocato il Tavolo tecnico di confronto, previsto dall'accordo stesso, per fare il punto sulla reindustrializzazione, le politiche attive sul lavoro e le problematiche ambientali dell'area. Al Tavolo, presieduto da Regione Lombardia, parteciperanno il Ministero dello Sviluppo economico, Provincia e Comune di Mantova, l'azienda e i sindacati. Lo ha reso noto l'assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione Mario Melazzini, che ha incontrato, ieri, a Palazzo Lombardia, l'amministratore delegato di Ies Italia Maurizio Migliarotti.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.