Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Prima riunione ieri per il Tavolo permanente operativo sulle opere di Expo, che si è insediato a Milano alla presenza del governatore lombardo Roberto Maroni e il ministro per le Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi. Il Tavolo si riunirà ogni settimana per individuare e risolvere con tempestività ogni criticità che si presenterà in relazione al completamento delle opere infrastrutturali che devono essere pronte entro il primo maggio del 2015. Sentiamo le parole del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.

(AUDIO)

Pedemontana si farà tutta. L'annuncio è arrivato dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi, a Milano per l'insediamento del Tavolo permanente operativo sulle opere di Expo. Il via libera per il completamento di Pedemontana arriva con la notizia che sarà possibile la defiscalizzazione dell'opera, che libera 400 milioni disponibili per portare a termine i lavori. Ora si attende solo che il prossimo Cipe, che verrà nominato a breve, formalizzi la decisione del governo. Stando ai programmi, dunque, entro l'estate verrà messo in esercizio il lotto A di Pedemontana, entro Expo il lotto B, mentre il resto dell'opera verrà terminata entro il 2017. Sentiamolo dalla voce del ministro Lupi.

(AUDIO)

"Confermo l'interesse della Regione Lombardia per Sea. Mi pare sia davvero il momento giusto, perché il Piano nazionale aeroporti che il Governo si accinge ad approvare vede Malpensa come punto di rifermento. Noi vogliamo giocare un ruolo strategico da protagonisti, per creare e consolidare un sistema aeroportuale regionale lombardo e non solo, attorno a Malpensa". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, rispondendo alle domande dei giornalisti al termine del vertice con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi.

Regione Lombardia ha firmato un accordo di cooperazione con Enel sugli obiettivi della programmazione energetica, “anche in vista dell'approvazione, entro questa estate, da parte della Giunta, del Piano energetico ambientale regionale (Pear)" ha detto l'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile di Regione Lombardia Claudia Maria Terzi. "Tra Enel e Regione Lombardia esiste non solo una convergenza di obiettivi - ha proseguito Terzi nel corso della presentazione delle nuove centraline per la ricarica di auto elettriche, 43 colonnine per l'hinterland di Milano, - ma anche la volontà di lavorare insieme per rendere più intelligenti le case e le città della Lombardia".

Tempi rapidi per il sostegno al mondo agricolo da parte della Lombardia. "Nel 2014 apriremo nuovi bandi sui giovani, ristrutturazioni, misure agroambientali - ha dichiarato l'assessore regionale all'Agricoltura Gianni Fava -. Abbiamo fatto la scelta di chiudere le graduatorie e aprirle con i nuovi fondi in transizione. Questo ci permetterà di uscire entro la fine del mese prossimo, anticipando al 2014 risorse per circa 25 milioni di euro. Dal 1 gennaio 2015, invece, l'innovazione tecnologica sarà una delle priorità del nuovo Psr". Così ha affermato l'assessore Fava durante la sua visita ieri alla cooperativa agricola La Redenta di Pegognaga (Mantova).

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.