Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Regione Lombardia ha costituito una Commissione d'inchiesta incaricata di effettuare precise verifiche relativamente all'attività di Infrastrutture Lombarde. Lo stabilisce un decreto del segretario generale del 27 marzo 2014, che individua le finalità della Commissione.  In particolare, la Commissione  è dotata dei poteri istruttori necessari per: verificare il rispetto delle procedure di controllo in vigore in Infrastrutture Lombarde Spa nel periodo oggetto di indagine, ivi incluse quelle previste dal D.Lgs. n. 231/2001, nonché l'osservanza delle norme contenute nel Modello Organizzativo; accertare eventuali omissioni o comportamenti strumentali ai fatti contestati nell'indagine da parte di dipendenti e/o collaboratori di ILSpa e da parte di soggetti impiegati negli uffici della Regione preposti alla vigilanza sulle società partecipate.  Presidente della Commissione è Filippo Bongiovanni, avvocato, direttore responsabile del Sistema dei controlli e del Coordinamento degli Organismi indipendenti della Giunta regionale.

Ecosostenibilità e sviluppo produttivo, un connubio possibile come dimostrano alcune eccellenze imprenditoriali presenti sul  territorio regionali. L'assessorato all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile ha inaugurato nei giorni scorsi un 'tour lombardo' nelle aziende leader della green economy, partendo dall'esperienza bergamasca della Scame Spa. Il gruppo Scame, azienda leader nella produzione di materiale elettrico, da oltre un decennio è attiva anche nel campo della mobilità elettrica, progettando e realizzando una serie di connettori e stazioni di ricarica per i veicoli elettrici. Una mobilità alternativa in cui crede molto anche Regione Lombardia. Un bilancio della visita dalla voce dell'assessore regionale all'Ambiente energia e sviluppo sostenibile

(AUDIO)

"Domani, 29 marzo, il Wwf, insieme a Earth Hour, promuove l''ora al buio': le luci di tutto il mondo si spegneranno dalle 20.30 alle 21.30. Come in una grande festa siete tutti invitati: famiglie, istituzioni, imprese. Pensate che nel 2013 hanno aderito circa 2 miliardi di persone. Un successo straordinario". Così l'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile di Regione Lombardia, nel suo intervento pubblicato oggi sul Corriere della Sera - edizione di Bergamo, a proposito dell'iniziativa in programma domani.  "Anche Regione Lombardia farà la sua parte" annuncia l'assessore nel suo intervento. Il nuovo Palazzo Lombardia, sede dell'Istituzione regionale, aderirà infatti per la prima volta all'iniziativa.

In arrivo novità per gli studenti lombardi: i Poli tecnico professionali della nostra regione potranno disporre di una dotazione finanziaria di 360mila, che consentirà di premiare con un contributo di 30mila euro i migliori dodici. Dal primo maggio, poi, anche in Lombardia partirà 'Garanzia Giovani', che permetterà a chi ha un'età inferiore ai 25 anni di trovare un'opportunità di lavoro entro i quattro mesi dalla fine degli studi, superiori o universitari. A disposizione, in questo caso, ci sono 178 milioni di euro. I Poli sono reti tra istituti tecnici e professionali, centri di formazione professionale accreditati e imprese, per favorire lo sviluppo della cultura tecnica e scientifica, l'occupazione dei giovani anche attraverso i percorsi in apprendistato e nuovi modelli organizzativi, come le scuole bottega e le piazze dei mestieri, di cui vi sono già alcune positive esperienze pilota in Lombardia. Sentiamolo dall'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia

(AUDIO)

L'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione di Regione Lombardia parteciperà domani, sabato 29 marzo, a un incontro riservato a responsabili e coordinatori delle organizzazioni di volontariato, per illustrare gli ultimi aggiornamenti normativi e soprattutto dare indicazioni e direttive per il percorso formativo 2014-2016. L’appuntamento è fissato per le ore 14, presso Palazzo Lombardia.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.