Appuntamento da non perdere con Ramin Bahrami e Il nuovo album pubblicato dalla Decca Universal Music Italia, “Malinconia”, dove il pianista iraniano abbandona momentaneamente Bach per interpretare brani di Scarlatti, Berio, Chopin, Tchaikovsky, Grieg, Ravel e tanti altri. Il Cd è stato registrato dal vivo alle Arteficerie Almagià di Ravenna nel novembre scorso. Il primo singolo estratto è un brano di Scarlatti e si intitola Sonata in Re minore L. 423 K. 32.

Ti potrebbero interessare anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi