«Tenere le mani in tasca e a tirarle fuori solo per una carezza» è l’invito che Antonio Maggio, autore con Ermal Meta di La faccia e il cuore, rivolge attraverso il brano ispirato dalla tragica storia di Gessica Notaro, la miss sfregiata con l’acido dal suo ex fidanzato. Il cantautore che nel duetto sanremese con Gessica ha emozionato il pubblico nella prima serata del Festival ha parlato del singolo e dei progetti futuri.

Ti potrebbero interessare anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi