«Gratosoglio è come un fiore che deve ancora sbocciare». Lo dice ai nostri microfoni don Giovanni Salatino, vicario parrocchiale nel quartiere.
Una composizione sociale in perenne cambiamento, gli effetti della pandemia, la mancanza di una chiara direzione di sviluppo, tra i nodi da affrontare.
Ma essere protagonisti del cambiamento è possibile, anche con il bando TORRI IN PIAZZA.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi