«Un anno e mezzo di riflessione artistica e scrittura per trovare una chiave nuova e ripropormi con una musica che potesse sorprendere ulteriormente il pubblico che mi segue». Così Thomas parla del suo Imperfetto: «È ciò che voglio raccontare di me in questo periodo della mia vita, ho imparato ad accettarmi anche nelle mie imperfezioni».

Ti potrebbero interessare anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi