La pandemia delle dipendenze, fosse solo la droga, ma c’è l’azzardo, l’alcol, il cibo, lo smartphone, si combatte a mani nude nei servizi pubblici stremati da anni di disinvestimento e nelle comunità che fanno i salti mortali per chiudere i bilanci in attivo. Ne abbiamo parliamo con Luciano Squillaci, presidente della Federazione delle comunità terapeutiche (Fict)

Ti potrebbero interessare anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi