“Mosca” è uno sfogo d’amore, che Frada indirizza ad una sua vecchia fiamma, incolpandola di non averlo mai accettato per quello che è realmente. Il brano è una perfetta metafora di un temporale estivo. Le strofe della canzone, con metriche che ricordano sia il rap sia melodie e chitarre molto pop, richiamano la sensazione di spensieratezza che caratterizza una calda giornata di mezza estate. Come un temporale che senza preavviso distrugge questa calma, il ritornello irrompe nella melodia accompagnato da chitarre e batterie energiche, che danno una scarica di adrenalina e sottolineano la rabbia e la delusione del rapper per non essere stato voluto. “Per un anno intero ho vissuto nell’attesa, aspettando il momento giusto per comunicare le mie emozioni attraverso la musica” racconta Frada “Ora è finalmente arrivato il momento di rompere questo silenzio e ho deciso di farlo urlando al mondo intero questo ritornello che esprime tutta la mia adrenalina e la voglia di libertà.

Ti potrebbero interessare anche:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi